Trulli: un paio di definizioni – 1 parte

Come sapete, I Trulli La Ginestra, un pò per diletto e un pò per dovere, si sono presi “la briga” di fare un pò di luce e chiarezza o più semplicemente raccontarvi un pò di più e con maggiore dovizia di particolari su quello che è il fantastico mondo dei Trulli di Puglia.

Come detto, un paio di post fa i Trulli sono costruzioni proprie ed esclusive delle zone della Murgia Meridionale del tacco d’Italia nonché irriproducibili altrove vista l’essenzialità della pietra che li caratterizza e della terra che abilita a queste rare e particolari tipologie di strutture. Le quali quindi sono solo legate a queste latitudini geografiche, non ce ne vogliano gli stranieri che cercano di dire qual’è la verità cercando di attribuirle anche ad altri paesi.

Sempre qualche post fa, abbiamo reso noto il perché venivano costruiti in tal modo. E quindi l’utlità a riguardo.

Ad ogni buon conto, quando ci capita di spiegare un pò in soldoni che cosa sono i Trulli, ci viene facile dire e circoscrivere le cose in tal modo:

Costruzioni secolari a forma conica ( un pò simili agli igloo ) propri della e presenti in maniera diffusa nella Puglia della Murgia Meridionale nel comprensorio che tocca i paesi di Alberobello, Martina Franca, Cisternino, Ostuni, Ceglie Messapico, Locorotondo e Selva di Fasano.

Di certo non siamo noi i depositari di ogni verità o della conoscenza a riguardo. Lungi da noi. Ci piace un pò vederci più chiaro. Questo sì.

Ecco perché con questo post vogliamo continuare questo viaggio nella storia, nei concetti e nella cultura di queste forme di costruzione straordinarie.

Nel documentarci, nel fare ricerca…ci siamo imbattuti in tutta una serie di definizioni riguardanti il concetto stesso di Trullo e se volete anche la sua derivazione in termini semantici.

Questo potrebbe essere utile per chi ama viaggiare per scoprire nuovi mondi, andare affondo alle cose, connettere i punti. Per chi viaggia per viaggiare e arricchirsi nello spirito e nella mente.

Già dall’800 s’è provata a descrivere che cos’è un Trullo. S’è tentato di cercare di creare una categoria. Stabilire degli schemi. Anche se ci sono tante definizioni a riguardo.

Certo è che il bello è anche che ognuno possa poi dare un proprio giudizio secondo la propria visione e quindi farsi l’idea che più si confà al proprio mondo.

Ne abbiamo selezionate un paio dal Libro “La Cultura del Trullo”.

Trullo, Costruzione dal Greco tardo (VII Sec.) trùllos, cupola. Devoto Giacomo, 1967
trullidefinizione

La tradizione indica con tre diversi nomi i tipi edilizi dei Trulli: casella o casedda. Simoncini Giorgio,1960
definizionetrullo

trullodefinizionistoriche

Il nome del Trullo nacque per designare un edificio genericamente a cupola come dimostrerebbe il vocabolo trullos col quale i bizantini indicavano tale tipo di costruzione, Chierici Gino, 1955

definizionitrullibylaginestra

Trullo specie di edificio in forma conica delle Puglie, Olivieri Dante 1953

definizionetrullopugliese

Trullo da un diminutivo di turris, tùrrula poi diventato tùrrulu, Palumbo Vita 1910

Queste erano solamente alcune delle definizioni di Trullo o di Trulli. Più avanti condivideremo con voi altre definizioni per chi ne vuole sapere di più e conoscere questo mondo affascinante da più punti di vista.

Casa Vacanza Trulli La Ginestra
Contrada Cicerone, Ostuni (Brindisi)
E-mail:info@trullilaginestra.com
Telefono: 3289251290

La Casa Vacanza La Ginestra è un gruppo di Trulli situato nell’agro di Ostuni, non distante dai comuni di Cisternino, Locorotondo, Fasano, Monopoli, Ceglie ed Alberobello e dalle città di Taranto e Martina Franca. Agli inizi del salento. La formula turistica della nostra struttura è simile a quella di un classico B&B (Bed&breakfast) o di un tradizionale hotel (albergo). Facciamo vivere l’esperienza di soggiorno sia per chi è in cerca di pernottamenti brevi sia per chi vuole passare più tempo nella natura e nel relax. Trovate i nostri contatti quassù.