Viaggiare in Puglia: Parco Archeologico di Egnazia

Egnazia (altrimenti detta Egnathia) è una antica città Pugliese, della quale putroppo oggi ci sono solamente le rovine, nell’area di Savelletri di Fasano.

Citata da autori antichi del calibro Plinio ed Orazio, Gnathia fu un forte centro economico di traffici e commerci per via della presenza del porto e della via Traiana.

I Messappi l’avevano chiamata Gnathia. I Romani invece la chiamarono Egnatia o Gnatia. Mentre i Greci Egnatia o Gnàthia.

Oggi, il centro archeologico d’Egnazia è uno di siti archeologici di Puglia più importanti ed interessanti. I tanti e rilevanti ritrovamenti di un certo tipo di ceramica hanno contribuito a definire il nome di stile di ceramiche del IV e III secolo a.C., come “stile di Gnatia”.

Questa area oggi è considerata Parco. Il parco archeologico di Egnazia vanta di testimonianze e reperti che attraverso l’età del Bronzo fino ad arrivare all’epoca medievale.

All’interno di questo parco, v’è anche un museo, Il Museo di Egnazia. Il quale si trova o nell’area della necropoli Messapica e consta di undici padiglioni che si caratterizzano per interessanti mostre e reperti archeologici.

Chiaramente, fate attenzione a non confondere gli scavi archeologici con Borgo Egnazia, il noto resort.

Noi abbiamo fatto un pò di foto così mentre girovagavamo lungo la costa. Se vi capita di viaggiare in Puglia…e vi trovate nella zona di Monopoli o Fasano o nella Valle d’Itria, sappiate che questa è una tappa da fare se vi piace la cultura, l’arte e l’archeologia.

A voi..

Trulli La Ginestra
Contrada Cicerone, Ostuni (Brindisi)
E-mail:info@trullilaginestra.com
Telefono: +0039 3289251290

Visitate anche il nostro sito internazionale: www.trullipugliaostuni.com

International Info Line: Book your stay at Trulli La Ginestra T. 0039 328 9251290